[Letture] Da leggere: "Il mondo mi odia", il romanzo di formazione di Elena Sole Vismara

Elena Sole Vismara trova la chiave giusta per affrontare temi attuali e profondi: "Il mondo mi odia - Ovvero quella volta che ho sfondato lo sfigometro".
Pubblicato in self e disponibile dallo scorso 15 giugno, Il mondo mi odia (Ovvero quella volta che ho sfondato lo sfigometro), è un romanzo di formazione, la cui narrazione segue le disavventure di un diciassettenne di nome Ethan Cazzaniga, il quale è solito auto-definirsi “sfigato”, e il perché appare chiaro anche solo alla prima occhiata che il lettore gli rivolge mentre è intento a schivare i piatti, che volano per casa come proiettili in una partita di softair. Infatti Ethan è una di quelle persone cui va sempre tutto storto, a partire dal nome insolito affibbiatogli alla nascita, passando per la sua famiglia a dir poco sgangherata e per il bullismo che subisce a scuola, per finire con le sue uniche, improbabili amiche: un'elegante pensionata con il proverbiale scheletro nell'armadio e una compagna di scuola, crossdresser dalla graffiante ironia.


"Il mondo mi odia" di Elena Sole Vismara

☑ Famiglia disastrata
☑ Popolarità sottozero
☑ Bullizzato a scuola e sui social
☑ Single senza speranza
☑ Zero amici
Capita a tutti di avere una giornata storta ma, quando è la Sfiga con la S maiuscola a regnare sovrana, non c'è niente che giri per il verso giusto. Insomma, l'espressione “Mai una gioia” sembra essere stata coniata apposta per Ethan.
E dire che lui vorrebbe solo sentirsi normale, accettato… uguale a tutti gli altri. Avere uno straccio di possibilità con la ragazza dei suoi sogni. E andarsene, sì, andarsene, mandando a quel paese coloro che gli hanno sempre reso la vita un inferno.
Facile? Per niente, tanto che quando finalmente qualcosa inizia a muoversi, lui quasi non se ne rende conto. Il cambiamento però è concreto, reale, come un colpo di stecca che spinge la palla n°8 della sua esistenza in una direzione inaspettata. Certo, non proprio quella che lui avrebbe desiderato, ma fare lo schizzinoso non è qualcosa che uno come lui si possa permettere. E forse, in fondo, nemmeno lo vuole… Soprattutto quando sono due occhi chiari, ironici e attenti, a seguire ogni sua mossa.

Titolo: Il mondo mi odia (Ovvero quella volta che ho sfondato lo sfigometro)
Autore: Elena Sole Vismara
Editore: Self
Pagine: 373
Prezzo di copertina: € 12,00 - ebook € 2,99
Uscita: 15 giugno 2018

Lui pestò un tallone contro il muretto. 
«È andata via e mi ha lasciato qui come un sacco della spazzatura. Come uno che non conta niente. E infatti non conto niente, non sono nessuno e inizio a domandarmi che cazzo ci faccio ancora…»
«Ancora cosa?»
«Ancora vivo» sussurrò Ethan guardandosi le scarpe ormai illuminate solo da un esiguo lampione.
«Ma sei scemo?»
«Sì, anche.»

Elensa Sole Vismara - Biografia
Elena Sole Vismara ci racconta di sé:
Mi chiamo Elena Sole Vismara e sono nata in provincia di Lecco, nel marzo del 1980.
Adoro camminare in montagna, produrre in casa il sapone, giocare coi miei nipotini e soprattutto leggere, leggere leggere.
Nella vita di tutti i giorni sono un ingegnere, ma mi sono cimentata per anni nella stesura di brevi romanzi e racconti, alcuni dei quali comparsi in raccolte pubblicate a livello nazionale: “365 Storie d'amore” e “365 Racconti d'estate”, editi da Delos Books, “Ogni volta è la prima volta” edito da Marsilio per AVIS e "Macerie", edito da Les Flaneurs, i cui proventi sono devoluti alle vittime dello sciame sismico in Abruzzo tramite la Protezione Civile.
Con la serie paranormal romance “Ladri del Cielo” ho voluto sperimentare la strada del self publishing, che ho seguito anche con questa nuova pubblicazione.

Condividi:  

Commenti