"Caprice e lo stregone" di Alberto Camerra Blogtour: Il processo delle streghe, tappa #3

La 3a tappa del blogtour dedicata al libro "Caprice e lo stregone" di Alberto Camerra arriva sul Books Hunters Blog
Abbia inizio la 3a tappa del blogtour dedicata al libro "Caprice e lo stregone" di Alberto Camerra.


Caprice e lo stregone: il processo alle streghe:
Inizia nel villaggio di Salem, nome che è simbolo della stregoneria per l’immaginario collettivo, il processo alle streghe del 1692. Prima di allora erano già state giustiziate una quindicina di persone con la medesima accusa ma è in quell’anno che si concentra la persecuzione di oltre trecentocinquanta persone. Il processo sfruttò il caso offerto dalla figlia e dalla nipote del parroco Samuel Parris, che iniziarono a comportarsi in modo inusuale – strisciare sul pavimento, nascondersi e un silenzio persistente –. La superstizione e l’incapacità dei medici diedero origine a una serie di interrogatori che coinvolse numerose ragazze di Salem. Era facile entrare nel mirino degli inquisitori: bastava una testimonianza negativa, una condotta inappropriata per i costumi dell’epoca e il meccanismo processuale segnavano la sorte del malcapitato. Metodi e prove d’accusa si fondavano su chiacchiere e confessioni estorte per ignoranza. L’errore nel recitare una preghiera poteva pesare fatalmente sulla sorte dell’imputato. 

Il rogo era una punizione che avveniva tramite una grande manifestazione pubblica, riservata agli eretici e alle streghe: l’esecuzione aveva luogo dopo breve tempo, dalla sentenza di condanna. In genere, la donna accusata di stregoneria veniva strangolata e posta sopra la pira, dentro un barile di catrame, in stato di parziale incoscienza. Il fuoco, considerato il più puro tra i quattro elementi, è spesso identificato con il cielo e quindi si dice contenga lo Spirito dell’universo: attraverso esso, streghe e stregoni erano purificati e il male che albergava nelle loro anime veniva estinto dalla capacità divinatoria delle fiamme. 

Caprice e lo stregone, attraverso una rivisitazione moderna dei criteri utilizzati all’epoca di Salem, vede la giovane strega albina di Pontorson subire un’inquisitoria che, almeno in apparenza, sembra cancellare oltre trecento anni di storia e riportarci nelle aule oscure di un tribunale mai dimenticato. L’ombra della condanna al rogo cala su Caprice come, in precedenza, paura e rabbia del popolo avevano portato su roghi improvvisati nelle pubbliche piazze molte altre giovani ragazze, sospettate di stregoneria. 

Nel romanzo si pone l’accento proprio sulla facilità con cui erano emesse le condanne grazie a testimoni discutibili, spesso trascinati da rancori personali. Cambiano le epoche ma non cambia la tendenza umana ad accusare chi è ritenuto diverso: Caprice affronta un destino molto simile alle condanne pubbliche, dove un normale cittadino può entrare nella spiacevole meccanica della gogna mediatica. Dove, con l’opinione pubblica avversa, diventa complicato dimostrare la propria innocenza. Questo accade soprattutto nei piccoli paesi di provincia e Pontorson, luogo di campagna molto vicino a Mont Saint-Michel, rappresenta un esempio purtroppo non isolato.

Premi:
Commenta questa tappa del BlogTour: avrai in omaggio, subito, l’anteprima in eBook con i primi capitoli del romanzo!
Scrivimi QUI segnalandomi il tuo commento.
Se commenti tutte le altre tappe, avrai in omaggio anche l’eBook che ha ispirato la saga di Caprice: L’errante cavaliere.

Calendario del BlogTour:
Tappa 1: I protagonisti del romanzo – 28 maggio 2018
Tappa 2: Il famiglio, un compagno fidato – 4 giugno 2018
Tappa 3: Il processo alle streghe – 11 giugno 2018
Tappa 4: Intervista all’autore – 18 giugno 2018
Tappa 5: La leggenda di Tombelaine – 25 giugno 2018

eBook | StreetLib
ISBN: 9788827561560 | Prezzo € 2,99 --> offerta € 1,99
***Per la durata del BlogTour l’eBook è in OFFERTA***
Google Play http://bit.ly/29Pu50Q
brossura | Youcanprint
ISBN: 9788827817056 | Prezzo € 13,00 --> € 11,00
***Per la durata del BlogTour la brossura è in OFFERTA***
Youcanprint http://bit.ly/29LxSP7

Titolo: Caprice e lo stregone / Autore: Alberto Camerra
Genere: Fantasy / Uscita: 27 marzo 2018
Cartaceo: € 13,00 (in offerta a € 11,00 fino al termine del blogtour)
ISBN: 9788827817056
Ebook: € 2,99 (in offerta a € 1,99 fino al termine del blogtour)
EAN-13: 9788827561560

Ha ricevuto un misterioso invito scritto con una grafia d’altri tempi, Caprice, la giovane strega albina di Pontorson. È un messaggio che profuma di segreti antichi, come l’aroma delle rose nere e come l’amore bruciato sopra le rocce di Tombelaine, l’isola di pietra che si affaccia sul mare in mezzo al quale sorge Mont Saint-Michel, con la sua Abbazia impenetrabile agli assalti dei nemici, nei secoli passati. Le forze delle Tenebre hanno però natura infida, stringono patti e ordiscono maledizioni. Victor Leduc, signore della Rocca dei Puritani, sembra conoscere molto bene le intricate strade oscure della negromanzia ed è una figura ambigua, che danza sopra alla sottile linea di alleato e nemico: nasconde le sue reali intenzioni e il motivo che lo ha spinto ad affrontare Jean Paul, l’addestratore di falchi, l’uomo amato da Caprice. La ragazza, dal momento dell’arrivo di Victor, vive un profondo conflitto interiore di cui quest’ultimo pare riconoscere l’origine.
I sottili fili del nuovo confronto uniscono la storia di Hélène e di Gabriel, di un cavaliere ferito nel tentativo di salvarla dalle trame crudeli dello Stregone, mentre la follia del rogo cala sopra i destini di un sentimento morto e di un altro rinato.

L'autore:
Alberto Camerra nasce a Limbiate (MI). Menzione d’Onore letteraria a Valeggio Sul Mincio, ha scritto racconti, romanzi e pubblicato su due antologie. Caprice e lo stregone segue idealmente il primo volume della saga: Caprice e il cavaliere. In libreria e online sono usciti anche altri titoli: L’amore ferisce, Il rumore delle foglie cadute, Luna senza Inverno, Esdy, Al & Bo – la costola di Adama e Fiori nella Neve.

Pagina ufficiale del romanzo --> http://bit.ly/29AXzD4
Sito-Blog dell’autore --> http://www.albertocamerra.com/


Non perdete la tappa #4 prevista per il 18 giugno su blog Peccati di penna.
Vi invitiamo a commentare questa e tutte le altre tappe del blogtour per aggiudicarvi i premi in palio!
Condividi:  

Commenti