La Befana vien di notte... con qualche suggerimento di lettura

Cari lettori, domani si festeggerà l'Epifania, l'ultima di queste feste. Ebbene, per i nostri bambini e ragazzi, e anche per i più grandi, vi suggeriamo alcuni titoli da leggere, dedicati alla vecchietta che porta calze piene di dolciumi e... carbone.


Chissà che la Befana, dentro la calza non ci aggiunga qualche bel libro!

Titolo: La freccia azzurra
Autore: Gianni Rodari
Editore: Einaudi ragazzi
Genere: Fiabe, bambini e ragazzi
Uscita: 16 novembre 2009
Pagine: 129
Prezzo (cartaceo): € 7,50
ISBN: 9788879267991

Con le illustrazioni di Nicoletta Costa, uno dei primi capolavori di Rodari. La Freccia Azzurra, bellissimo trenino esposto nella vetrina della Befana, cattura lo sguardo del piccolo Francesco, che vende caramelle in un cinema e non avrà mai i soldi per comprarlo. Anche i giocattoli, però, hanno un cuore, e la notte del 6 gennaio salgono sul trenino; iniziano cosi un avventuroso viaggio per raggiungere i bambini che li desiderano davvero. Rodari parlava di temi importanti con leggerezza, e il suo fantastico treno transita sui binari della solidarietà, tocca le stazioni dell'amicizia, corre verso un sorridente futuro. Età di lettura: da 5 anni.

Titolo: Come fu che Babbo Natale sposò la Befana
Autore: Andrea Vitali
Editore: Mondadori Electa
Genere: Narrativa, bambini e ragazzi
Uscita: 26 agosto 2013
Pagine: 125
Prezzo (cartaceo): € 9,90
ISBN: 9788837096588

Nel placido paese a bordo lago ci si prepara a festeggiare il Natale, l'aria è carica di una promessa di neve e gli adulti sono al riparo dal freddo e dai dubbi, confortati dalle loro certezze esistenziali. "Perché se Babbo Natale esiste nessuno l'ha mai visto?": dalla fatidica domanda di Tom, un ragazzino curioso che non si accontenta delle risposte evasive dei suoi genitori, prende avvio il racconto di Vitali, che illustra il mondo dei grandi, impacciati e non sempre all'altezza del loro ruolo di educatori. Così Tom e i suoi compagni decidono di cercare la verità per conto proprio, e la vicenda assume risvolti fantasiosi, a tratti comici, fino alla felice soluzione in cui i dubbi infantili trovano le loro risposte, i conflitti si risolvono e ogni cosa torna al suo posto. I personaggi che il lettore incontra tra le pagine del racconto sono caratterizzati con rara maestria: le petulanti e spigolose Stecchetti, madre e figlia; la giovane cameriera che si rivela molto più smaliziata degli investigatori; un maresciallo dei carabinieri che pare uscito da un racconto di Mario Soldati; fino al direttore Remedio Imperio, animo sensibile e poetico, che si diletta a scrivere storie per i bambini, quasi fosse l'alter ego dell'autore. Da attento osservatore, Andrea Vitali rileva dei suoi personaggi ogni minima contraddizione, fragilità e meschinità. Regalandoci un nuovo episodio della sua "commedia umana", si conferma un grande narratore di piccole storie. Età di lettura: da 10 anni.

Titolo: La Befana vien di notte... o no?
Autrice: Teresa Buongiorno
Editore: Piemme - Il Battello a Vapore
Genere: Narrativa, bambini e ragazzi
Uscita: 16 settembre 2014
Pagine: 128
Prezzo (cartaceo): € 8,00
ISBN: 9788856631579

Se scoprissi che dietro una finta porta tua nonna tiene ben nascosta una scopa che vola, cosa penseresti? Paolo, Camilla, Lara e Francesca si fanno subito portare a fare un giretto! Così, quella sera, sul tramonto, qualcuno pensa di avere le traveggole: contro il rosso del cielo c'è una strana figuretta, pare la Befana... Età di lettura: da 7 anni.

E per i più grandi?

Titolo: Un amore fra le stelle
Autrice: Catena Fiorello
Editore: Baldini & Castoldi
Genere: Romanzi
Uscita: 23 novembre 2017
Pagine: 182
Prezzo (cartaceo): € 15,00
ISBN: 9788893880602

Chi sono il re e la regina della feste? Babbo Natale e la Befana, ma certo! Lui sulla sua slitta trainata da renne, lei cori il sacco a cavallo della sua scopa distribuiscono regali a grandi e piccini. Un rapporto idilliaco? Una collaborazione fortunata? Non proprio. Anzi, l'avreste mai detto che tra i due non corre buon sangue? Pensateci bene: li avete mai visti insieme? E quando la sera dell'antivigilia, nel pieno dello stress prenatalizio di una grande città il nostro Babbo un po' misantropo e pieno di acciacchi si scontra con la Signora della Notte, avvolta nel suo classico scialle, succede il patatrac. I due saranno costretti a parlarsi, a raccontarsi, e anche a passare un po' di tempo sotto lo stesso tetto... Sarebbe davvero un peccato sprecare energie a litigare, quando il mondo là fuori aspetta solo gioia e serenità. Non sarebbe più opportuno seppellire l'ascia di guerra e collaborare? Da soli si sta bene ma in due è tutta un'altra storia!
Condividi:  

Commenti