Saggio umoristico? "Settanta Revisited" di Carlo Crescitelli

Lettori, oggi è venerdì e a noi va di proporvi questo saggio umoristico sugli anni settanta che prende spunto dalla cultura di quegli anni per una riflessione critica sulla società contemporanea.

Ecco a voi "Settanta Revisited" di Carlo Crescitelli, edito da Il Terebinto Edizioni.

Titolo: Settanta Revisited
Sottotitolo: Guida sballata everbosa per l’anziano rincattivito di questi anni millennovecentoduemili
Autore: Carlo Crescitelli
Editore: Il Terebinto Edizioni
Genere: Saggio umoristico
Uscita: 2017
Pagine: 96
Prezzo (cartaceo): € 12,00
ISBN: 9788897489405
Prezzo (ebook): € 3,99
EAN-13: 9788826401423

Il libro:
Settanta Revisited è un diario semiserio dei magici anni Settanta, sviluppato fra la grande dimensione pubblica degli eventi che all’epoca rivoluzionavano il mondo, ed il piccolo privato del suo autore: al tempo bimbo prima, adolescente poi. Dall’autunno del 1968 – con i carri armati sovietici che fanno il loro triste ingresso a Praga,e l’autore il suo triste ingresso in primina – al dicembre del 1980, con il tragico assassinio di John Lennon a New York, consumatosi appena un paio di settimane dopo il terremoto in Irpinia: segnali entrambi della fine di un mondo e di un futuro ignoto e tutto da scrivere. Nel mezzo, le grandi e piccole gioie, e i grandi e piccoli casini di allora: la musica, lo sport, il cinema,gli ideali, le lotte, le rivolte, le tante illusioni e delusioni che la storia del costume italiano racconta. Riconsiderate oggi con il tono disincantato e a tratti beffardo dell’uomo maturo che guarda al passato ridimensionandolo, eppur rimpiangendolo.

L'autore:
Carlo Crescitelli vive ed opera ad Avellino, e la sua attività autoriale spazia dall’ambito letterario a quello saggistico e artistico. Sue le fortunate cronache di viaggio pubblicate sotto le spoglie de L’antiviaggiatore.
Condividi:  

Commenti