9 ottobre 2017

"Premio Internazionale di Letteratura Città di Como 2017" - I vincitori

Buon inizio di settimana, cari Hunters. 

Sabato 7 ottobre 2017 sono stati decretati, nella splendida Villa Olmo a Como, i vincitori della quarta edizione del "Premio Internazionale di Letteratura Città di Como".


Presenti alla cerimonia di premiazione, Dacia Maraini, Edoardo Boncinelli e Giovanni Gastel, membri della giuria tecnica del Premio.

Ecco i nomi dei vincitori divisi per categoria di partecipazione:

Narrativa edita

Vince Giorgio Scianna con “La regola dei pesci” (Einaudi, 2017)

Prima finalista Fattaneh Haj Seyed Javadi con “La scelta di Sudabeh” (Brioschi, 2017)

Seconda finalista Cristina Bellon con “L’uomo che non sono” (Cairo, 2016)

Premio miglior opera prima Enrico Galiano con “Eppure cadiamo felici” (Garzanti, 2017) 

Narrativa inedita

Vince Daniela Musini con “Messalina, la meretrix augusta”

Racconto inedito vincono (ex aequo) Alessia Raccichini con “Carmelina, cuore azzurro, cuore di sale” ed Enrico Ferioli con “Viva la regina”.

Poesia edita

Vince Andrea Leone con “Hohenstaufen” (L’arcolaio, 2016)

Primo finalista Sebastiano Aglieco con “Compitu re vivi” (Il ponte del sale, 2013)

Secondo finalista Gian Mario Villalta con “Telepatia” (Lietocolle, 2016)

Premio miglior opera prima Giovanni Ibello con “Turbative siderali” (Terra d’ulivi, 2017)

Poesia inedita

Vince Alessandro Bellasio con “Nel tempo e nell’urto”

Saggistica

Vince Alessandra Trevisan con “Goliarda Sapienza. Una voce intertestuale” (La vita felice, 2016)

Prima finalista Elena Rinaldi con “Einstein e associati” (Hoepli, 2017)

Seconda finalista Giada Lonati con “L’ultima cosa bella. Dignità e libertà alla fine della vita” (Rizzoli, 2017)

Premio migliore opera dall’estero: Mario Del Pero con “Era Obama. Dalla speranza del cambiamento all’elezione di Trump” (Feltrinelli, 2017)

Sezione multimediale

Per la fotografia vince Andrea Signori con “La habana que posa”

Per videopoesie vince Annalisa Ballarini con “Il viaggio” 

Teen

Vince Alessia Tagliabue con “Passione e ragione”

Reportage

Vincono (ex aequo) Maria Rosaria Iazzetta con "Il paese dei gelsomini. Viaggio fotografico in Birmania" (Europa edizioni) e Andrea Quadroni con Andrea Butti da La Provincia di Como con un’inchiesta sugli ingressi illegali dei migranti in Canton Ticino

Il premio "Il libro d'oro" per il libro pubblicato nell'anno 2016 è stato assegnato a “Voci del verbo andare” (Sellerio, 2016) di Jenny Erpenbeck

0 commenti:

Posta un commento