11 ottobre 2017

Il ritorno di Mondadori al Salone del Libro di Torino

Notizia recentissima, quella che riguarda la svolta positiva per il Salone del Libro di Torino.
Ebbene, Enrico Selva Coddé, amministratore delegato Mondadori Libri, ha annunciato che il suo gruppo, fra cui c'è anche Einaudi, tornerà a partecipare alla famosa kermesse torinese del libro.


Merito del nuovo presidente degli editori Ricardo Franco Levi e del nuovo direttore di Tempo di Libri Andrea Kerbaker? Pare infatti che abbiano lavorato a lungo per sanare la spaccatura  e portare tutti verso una riconciliazione.

Sta di fatto che abbiamo quindi un Nicola Lagioia, direttore della fiera del Lingotto, molto contento.

Ecco cosa dicono la sindaca di Torino Chiara Appendino e il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino:
"Il ritorno del gruppo Mondadori alla 31/a edizione del Salone del Libro di Torino è un ulteriore segnale del riconoscimento della qualità del lavoro svolto, e che stiamo svolgendo, negli oltre trent’anni di vita della nostra fiera, luogo di incontro e di crescita per tutta la filiera della lettura. Il Salone del Libro di Torino si conferma sempre di più un punto di riferimento e di eccellenza a livello nazionale e internazionale".


Naturalmente si lavora anche per migliorare la Fiera di Milano. Vi ricordiamo che la seconda edizione si svolgerà non più ad aprile, ma a marzo, e la nuova location sarà a Fieramilanocity, dentro la città.

0 commenti:

Posta un commento