2 agosto 2017

Bambini e ragazzi: ""La bolla di Onar - I Guardiani dei Sogni" di Elisabetta Carovani

Buongiorno lettori, oggi ci dedichiamo ai più piccoli segnalandovi l'uscita del libro dell'autrice Elisabetta Carovani, "La bolla di Onar", primo capitolo della saga de I Guardiani dei Sogni, edito da Giovane Holden Edizioni.

Titolo: La bolla di Onar - I guardiani dei Sogni (I° capitolo della saga)
Autore: Elisabetta Carovani
Editore: Giovane Holden Edizioni
Genere: Fantasy
Uscita: 28 aprile 2017
Pagine: 64
Prezzo (cartaceo): € 13,00
ISBN: 978-88-6396-993-1
Prezzo (ebook): € 5,99 (Amazon Kindle)

Il libro:
In questo preciso momento milioni di bambini sulla Terra stanno per chiudere i loro occhi e abbandonarsi al suono dolce del consueto augurio “Sogni d’oro”, sussurrato con affetto dai genitori pochi istanti prima dell’accogliente abbraccio della notte. Rabdos, il Folletto Pennaio, sta per rivelare l’esistenza del suo popolo e le verità legate al suo mondo: la Bolla di Onar. Non tutti, infatti, sanno che dietro al semplice augurio notturno espresso dai genitori si nasconde l’infaticabile lavoro dei folletti della Bolla di Onar, che con i loro fedeli cavalli alati Burak, sono pronti a intervenire per garantire a tutti i bambini di vivere nei loro sogni fantastiche avventure, proteggendoli da un temibile e acerrimo nemico: Efialtes, la cui presenza sul pianeta Terra sta mettendo in pericolo l’innocenza, la spensieratezza e l’incanto dell’immaginazione nei più piccoli. È questa un’opportunità per i giovani lettori di scoprire una realtà finora inesplorata e misteriosa, capace di coinvolgere anche i grandi in una sfida che stimola la loro fantasia e la loro immaginazione. Siete pronti a vivere la magia che avvolge il mondo dei sogni?

L'autrice:
Laureata in Archeologia, ha collaborato con il Museo del Figurino Storico di Calenzano, tuttora è impegnata in visite guidate al borgo medievale di Calenzano e in lezioni frontali per i ragazzi delle scuole medie inferiori, esperienza che le dà la possibilità di realizzare parzialmente un sogno nascosto: quello di diventare insegnante. Dal 2004 dedica parte del suo tempo libero all’aiuto scolastico di ragazzi svantaggiati, tramite il servizio offerto dall’Associazione Gruppo don Lorenzo Milani onlus di Calenzano, seguendo e facendo suo il motto del sacerdote degli Ultimi: i care. Appassionata di lettura fin da piccola, amante della natura e della fantasia, con La Bolla di Onar ha vinto il Premio Letterario Nazionale Streghe Vampiri & Co. 2016.

0 commenti:

Posta un commento