31 gennaio 2017

Cover della settimana: "L'arte di essere fragili" di Alessandro D'Avenia

Lettori, è martedì ed è ora del nostro appuntamento serale con gli amici della radio e quindi con "Leggiamoci di torno". La Ross e Alex ci ospitano per lo spazio dedicato a "un libro non si giudica dalla copertina... O forse sì!".

Questa settimana vi proponiamo la cover di "L'arte di essere fragili", libro di Alessandro D'Avenia edito da Mondadori.


La cover di questo libro, che apparentemente può sembrare troppo semplice per il tema trattato (vedere il titolo) è in realtà perfetta.

Perché?
Basta collegare la luna e le stelle con il sottotitolo e quindi con Leopardi.
Basta collegare la fragilità con la farfalla e con quel sottilissimo filo che tiene la luna appesa.

Non è forse anche questa arte?
Il saper usare pochi elementi per catturare tutto il senso di un libro.

Senso che noi abbiamo approfondito QUI nel nostro BookConsiglio.

C'è un altro elemento che rende vincente questa cover. Sì perché se osservate bene, si nota il richiamo con un allestimento teatrale.
Ebbene, Alessandro D'Avenia ha fatto di questo libro uno spettacolo teatrale bellissimo.
Lo ha reso un monologo passionale.

L'arte è qualcosa di meraviglioso, di qualunque arte si parli.
Anche le cover devono esser arte, altrimenti mai e poi mai potrebbero spiegare un libro e far avvicinare i lettori ad esso.

Per noi è PROMOSSA, così come è promosso il suo contenuto.

Ne parliamo questa sera ONAIR!
(Leggiamoci di Torno è in diretta su NeverWasRadio dalle 21.00 alle 22.30)

0 commenti:

Posta un commento