13 dicembre 2016

"Il vestito dei libri", di Jhumpa Lahiri

Buonasera lettori, oggi è martedì e puntuali torniamo in diretta con la Ross e Alex, a Leggiamoci di torno, su NeverWas Radio.
A quanto pare, il focus cover non è un interesse solo nostro: qualcuno, su questo argomento, ha scritto un libro. 
Vediamo subito la copertina scelta per il libro che di copertine parla:


Ok, la grafica può piacere o meno, ma di sicuro è pertinente al tema. Jhumpa Lahiri ha quindi deciso di affrontare in chiaro uno degli argomenti più discussi tra autori, lettori, editori. Quante volte abbiamo sentito dire agli autori che avrebbero preferito una cover diversa per il loro libro? Eppure sembra che buona parte degli editori sia intransigente su questa scelta. Del resto, tutti sanno che la cover serve a vendere e quindi si tende a soddisfare la richiesta del mercato. 
Ma come si arriva a creare la copertina giusta? 
Ce lo spiega l'autrice de Il vestito dei libri:

Vi siete mai chiesti come si vestano i libri? Per la vincitrice del Premio Pulitzer Jhumpa Lahiri il processo di scrivere è un sogno, e la copertina del libro rappresenta il risveglio. È una sorta di traduzione ulteriore delle sue parole in un nuovo linguaggio, quello visivo. Rappresenta il testo, ma non è parte di esso. Come una traduzione, può essere fedele, o può tradire. In questa personalissima e intima riflessione, Jhumpa Lahiri esplora il processo creativo che sta dietro alle copertine dei libri, tanto dalla prospettiva di autrice quanto da quella di lettrice. Sondando le complesse relazioni tra testo e immagine, autore e designer, arte e mercato, riflette sul ruolo di questa particolarissima uniforme, arrivando al cuore della questione: le copertine per lei hanno sempre significato molto, e a volte sono riuscite a diventare «parte di lei».

Se vi abbiamo incuriosito e volete leggere questo libro, dovrete avere un pochino di pazienza: arriverà in libreria il 12 gennaio 2017.
Ovviamente aspettiamo di averlo tra le mani per discuterne insieme, sempre a Leggiamoci di Torno e qui sul blog. Sicuramente troveremo degli spunti per discussioni interessanti...
Ci piacerebbe sapere cosa pensa questa autrice delle cover che sono state scelte per i suoi precedenti cinque libri, in Italia editi tutti da Guanda: noi le abbiamo viste e non sono tra le nostre preferite. Chissà, forse ce lo dirà in questo suo ultimo libro...

Titolo: Il vestito dei libri
Autore: Jhumpa Lahiri
Editore: GUANDA
Pagine: 72
Prezzo di copertina: € 9,50
Uscita: 12 gennaio 2017
ISBN: 9788823517462


Jhumpa Lahiri è nata a Londra da genitori bengalesi. Cresciuta negli Stati Uniti, attualmente vive e insegna a Princeton, dopo aver trascorso lunghi periodi a Roma. È autrice di sei libri, tutti pubblicati in Italia da Guanda: L’interprete dei malanni, L’omonimo, Una nuova terra, La moglie, In altre parole e Il vestito dei libri. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti: Premio Pulitzer, PEN/Hemingway Award, Frank O’Connor International Short Story Award e Guggenheim Fellowship. Nel 2012 è stata nominata membro dell’American Academy of Arts and Letters.

0 commenti:

Posta un commento