17 ottobre 2016

"Splendi più che puoi" il nuovo libro di Sara Rattaro

Buongiorno lettori, iniziamo la settimana con una caccialibri superlativa. Protagonista oggi è Sara Rattaro, con il suo ultimo libro Splendi più che puoi.
Il tema trattato è quello della violenza sulle donne, nella sua drammaticità certo, ma il messaggio che arriva da questa lettura è più forte della violenza stessa: la rinascita. Non si può dimenticare e forse non è neanche giusto farlo. Ma si può affrontare, si può superare. Si può tornare a vivere, a splendere. I lividi sulla pelle guariscono, le cicatrici sull'anima restano per sempre. Ma l'anima ha un'aura pura che può tornare a splendere, bella e forte. Questa storia racconta l'esperienza di Emma, purtroppo comune a quella di molte donne intrappolate in un amore malato, ma racconta anche la forza della vita che torna prepotente a rianimare un cuore ferito. Un grande dono che l'autrice ha voluto consegnare alle donne attraverso le pagine di un libro. 


«Sara Rattaro ha una sensibilità che si infila tra le pieghe dei racconti.»
Elle

«Un'autrice che ha conquistato il consenso di critica e pubblico.»
La Repubblica.it

«Sara Rattaro è amatissima dai lettori.»
Corriere della Sera.it

L’amore non chiede il permesso. Arriva all’improvviso. Travolge ogni cosa al suo passaggio e trascina in un sogno. Così è stato per Emma, quando per la prima volta ha incontrato Marco che da subito ha capito come prendersi cura di lei. Tutto con lui è perfetto. Ma arriva sempre il momento del risveglio. Perché Marco la ricopre di attenzioni sempre più insistenti. Marco ha continui sbalzi d’umore. Troppi. Marco non riesce a trattenere la sua gelosia. Che diventa ossessione. Emma all’inizio asseconda le sue richieste credendo siano solo gesti amorevoli. Eppure non è mai abbastanza. Ogni occasione è buona per allontanare da lei i suoi amici, i suoi genitori, tutto il suo mondo. Emma scopre che quello che si chiama amore a volte non lo è. Può vestire maschere diverse. Può far male, ferire, umiliare. Può far sentire l’altra persona debole e indifesa. Emma non riconosce più l’uomo accanto a lei. Non sa più chi sia. E non sa come riprendere in mano la propria vita. Come nascondere a sé stessa e agli altri quei segni blu sulla sua pelle che nessuna carezza può più risanare. Fino a quando nasce sua figlia, e il sorriso della piccola Martina che cresce le dà il coraggio di cambiare il suo destino. Di dire basta. Di affrontare la verità. Una verità difficile da accettare, da cui si può solo fuggire. Ma il cuore, anche se è spezzato, ferito, tormentato, sa sempre come tornare a volare. Come tornare a risplendere. Più forte che può. Sara Rattaro è un’autrice amata dai lettori italiani e di tutta Europa. Nel 2015 ha vinto il prestigioso premio Bancarella per il suo romanzo Niente è come te, che ha conquistato i librai e la stampa più autorevole. Con Splendi più che puoi riesce di nuovo a sorprendere e a emozionare. Una storia profonda in cui dal dolore fiorisce la speranza. In cui l’amore fa male, ma la voglia di tornare a essere felici è più potente di tutto. Perché non c’è ferita che non possa essere rimarginata.

Titolo: Splendi più che puoi
Autore: Sara Rattaro
Editore: Garzanti
Pagine: 222 
Prezzo di copertina: € 16,90 - ebook € 3,99
Uscita: 31 marzo 2016
ISBN-13: 978-8811689270

Il commento del lettore:

[…] Sara è una scrittrice coraggiosa, lo comprenderete dopo aver letto questo romanzo e la ringrazierete per aver avuto il coraggio di raccontare questa storia.
E se siete uomini, mariti, padri, figli, fidanzati, non abbiate timore di seguirla mentre ci narra la storia di Emma, riflettere non potrà che farvi bene e rendervi più consapevoli del ruolo che siete chiamati ad avere nella società in cui viviamo.
Concludo con un ringraziamento e un abbraccio alla vera protagonista di questa storia di vita vera, che ha saputo scegliere la persona giusta a cui raccontare la sua vicenda.
A lei va il mio più sentito affetto e una semplice ma sempre grande parola: Grazie!
Melania Soriani (Amazon)

Tantissimi sostengono che Sara Rattaro va dritta al cuore del lettore ed è realmente così. Io ho acquistato il suo primo libro, qualche anno fa, inconsciamente e non sono riuscita più a fare a meno di leggere gli altri suoi libri.
"Quando ho sentito questa storia ho capito che andava raccontata" sostiene l'autrice, e ha fatto bene a raccontarla così. Consiglio vivamente questo libro, in particolare alle donne, a quelle donne che hanno paura ma soprattutto alle donne che hanno il coraggio di fermarsi un attimo e iniziare a splendere.
Antonella (Amazon)

Ti prende immergendoti nella "rete" che viene pian piano tessuta attorno alla protagonista, non riesci a mollare la lettura come in un triller.
Letto al volo; fa pensare e tremare.
Massimiliano (Amazon)

L'autrice:
Sara nasce in una famiglia di commercianti genovesi specializzati in ottica.
Nel 1994 prende il diploma magistrale e quindi si iscrive all’Università di Scienze Biologiche dove si laurea nel 1999 con lode. Nel 2009 consegue la laurea anche in Scienza delle Comunicazioni presso l’Università degli studi di Genova.
Dal 1999 al 2006 frequenta più di una decina di corsi di specializzazione sia inerenti gli Studi clinici sia nel campo della Comunicazione conseguendo diploma al master in Comunicazione della Scienza «Rasoio di Occam» a Torino.

0 commenti:

Posta un commento