7 giugno 2016

"Procida Racconta" - Un evento letterario speciale

Buongiorno cari lettori, l'attesa è finita. A partire da domani 8 giugno e fino al 12 giugno 2016, torna, con la seconda edizione, "Procida Racconta" nata con l'intento di festeggiare la letteratura e l'isola di Procida che per l'occasione, accoglierà ben sei autori pronti a scrivere un racconto inedito.


Ma chi sono i sei autori?
Errico Buonanno
Massimo Gramellini
Nicola Lagioia
Silvia Nucini
Francesco Pacifico
Simona Sparaco

La direzione artistica è della scrittrice Chiara Gamberale, ideatrice del festival, in collaborazione con Nutrimenti Editore e le associazioni culturali Turbine e Caracalé.

I sei scrittori, dopo l'arrivo a Procida, incontreranno casualmente (oppure lo sceglieranno) un'isolano che per qualche ragione li incuriosisce, li intimorisce o forse li meraviglia e seguendolo nella sua casa, oppure dove lavora, dovranno ascoltarlo mentre racconta la sua vita e del suo rapporto con l'isola...
Gli autori dovranno mettere tutto nero su bianco, creando così un racconto.

Nella serata conclusiva, quella di sabato 11 giugno alle ore 19.30, nella splendida location del giardino della Chiesa di S. Margherita, gli autori condivideranno con il pubblico la loro singolare esperienza.

Ecco quindi che gli scrittori leggeranno i loro racconti di fronte a personaggi veri e propri che d'altro canto, proveranno la grande emozione di far parte di una storia, di essere raccontati. Un evento unico e speciale.

Come l'anno scorso, con i testi degli autori verrà creato successivamente un libro che sarà  pubblicato da Nutrimenti.

Non solo, per gli autori la permanenza a Procida sarà l'occasione perfetta per presentare i propri libri presso la libreria "Nutrimenti bookshop".


"Di fronte a Capri, dove l'isoletta 
più soffre di scirocco i colpi duri, 
quasi rasente al mar ti si prospetta 
un mucchio di casette e d'abituri: 
mentre a riva si culla la barchetta, 
s'asciugano le reti tese ai muri, 
ed ivi in povertà vivan felici 
pescatori e robuste filatrici. [...]"
(Tratta da "La Corricella" poesia di Domenico Scotto Di Pagliara)

0 commenti:

Posta un commento