15 giugno 2016

La nuova edizione di Fairy Oak

Buongiorno lettori, se voi e i vostri bambini avete amato la serie Fairy Oak, non potete perdervi la nuova edizione che Adriano Salani Editore ci propone in una rivisitazione di testo e illustrazioni.
Infatti, oltre il 50% del testo è stato interamente rivisto dall’autrice; una nuova impaginazione per gli interni a colori e 25 nuove illustrazioni in bianco e nero, completano l'opera.


Un amore indissolubile, un segreto terribile e un’unica, possibile salvezza... Il SECONDO EMOZIONANTE CAPITOLO DELLA TRILOGIA

Fairy Oak è un antico villaggio incantato, cresciuto attorno a Quercia, il grande albero fatato da cui prende il nome. A Fairy Oak i Magici della luce e del buio hanno stretto alleanza e vivono in armonia con i Nonmagici. Ma il tempo della pace sembra destinato a finire, perché un antico nemico è tornato in cerca di rivincita. Il Signore del Buio vuole governare il mondo nell'oscurità e il suo potere si fa ogni giorno più forte. L'antica alleanza tra Luce e Buio vacilla. Tuttavia un legame appare indissolubile, quello che unisce Vaniglia e Pervinca, le streghe gemelle, uguali e opposte, Luce e Buio nello stesso sangue. Su quel legame il Nemico calerà la sua scure. Saprà resistere Pervinca all'incanto del buio? Da questo dipende la salvezza dei Magici e dei Nonmagici della Valle... 
Età di lettura: da 10 anni.

Titolo: Fairy Oak - L'incanto del buio (volume 2)
Autore: Elisabetta Gnone
Editore: Adriano Salani Editore
Pagine: 357
Prezzo di copertina: € 13,90
Uscita: 26 maggio 2016
ISBN-13: 978-8869183553

Un villaggio. Un popolo. Un viaggio. 
Le straordinarie avventure di due sorelle 
il cui amore è più forte 
di qualunque potere.

Luce e Buio, un potere crea, l’altro distrugge. Uniti e opposti, sono inseparabili, né buoni 
né cattivi, necessari entrambi, come il giorno e la notte...

Se ancora non vi siete avventurati in questo fantastico mondo, vi ricordiamo il primo capitolo della saga:


Fairy Oak è un villaggio magico e antico nascosto fra le pieghe di un tempo immortale. A volerlo cercare, bisognerebbe viaggiare fra gli altopiani scozzesi e le brughiere normanne, nelle valli fiorite della Bretagna, tra i verdi prati irlandesi e le baie dell'oceano. Il villaggio è abitato da creature magiche e uomini senza poteri, ma è difficile distinguere gli uni dagli altri, poiché maghi, streghe e cittadini comuni abitano le case di pietra da tanto di quel tempo che ormai nessuno fa più caso alle reciproche stranezze e tutti si somigliano un po'. A parte le fate, che sono molto piccole, luminose e... volano. Questa storia è raccontata da una di loro e narra l'avventura straordinaria di due sorelle gemelle, Vaniglia e Pervinca... 
Età di lettura: da 10 anni.

Titolo: Fairy Oak - Il segreto delle gemelle (volume 1)
Autore: Elisabetta Gnone
Editore: Adriano Salani Editore
Pagine: 280
Prezzo di copertina: € 16,00
Uscita: 17 marzo 2016
ISBN-13: 978-8869183546

Se volete entrare nel mondo di Fairy Oak, cliccate qui.

Elisabetta Gnone
 Nasce a Genova il 13 aprile 1965 e, dopo gli studi classici, nel 1990 entra nella The Walt Disney Company e due anni dopo diventa giornalista. Collabora con il settimanale Topolino e a molti mensili come Bambi, Cip & Ciop, Minni & Co. e La sirenetta, lanciando nel 1997 il mensile Winnie the Pooh. Lo stesso anno crea W.I.T.C.H., scrivendo le storie dei primi due numeri a fumetti: la serie diventa un successo mondiale e viene pubblicata in oltre 20 paesi.



Nel 2005 crea Fairy Oak, le vicende di un mondo fantastico e allo stesso tempo reale narrate dalla fata protagonista, Felì. Formata inizialmente da tre libri, se ne aggiungono altri quattro, da considerare come una sorta di "spin-off". L'ultimo di questi quattro capitoli (Addio, Fairy Oak) le fa vincere la dodicesima edizione del premio letterario Terre del Magnifico, dove viene scelto da una giuria di ragazzi della fascia 9-11 anni dell'Istituto comprensivo di Cortemaggiore. Nel 2011 viene pubblicato, sempre della serie Fairy Oak, un vero e proprio "libro dei segreti": Un anno al villaggio - Il diario di Vaniglia e Pervinca.


Il 9 novembre 2015 ha pubblicato con Adriano Salani Editore Olga di carta, una storia sull'importanza di raccontare le storie, che fra risate, commozione e tenerezza affronta i temi della fragilità, della vulnerabilità e dell'imperfezione che ci rendono umani.

0 commenti:

Posta un commento