5 novembre 2014

Il Boss scrive un libro per bambini...

Si intitola "Outlaw Pete" la favola dark che Bruce Springsteen racconta in un libro per bambini, uscito ieri 4 Novembre 2014 per Simon & Schuster.


Il libro nasce dall'omonima ballata contenuta nell'album del 2009 "Working on a Dream". 
Ben cinquanta pagine illustrate dal cartoonist Frank Caruso, in cui si racconta anche di violenza e morte. Una scelta azzardata, che il Boss spiega con questa frase "Credo che i bambini capiscano per istinto passioni e tragedie".

La storia, ricca di metafore sulla vita, parla di Pete il Fuorilegge e la rockstar scrive: “Outlaw Pete è essenzialmente la storia di un uomo che cerca di sopravvivere e correre più veloce dei suoi peccati”.

Ecco il testo della canzone da cui nasce il libro:

Era nato un bambino nell'Appalachian Trail
a soli sei mesi, aveva trascorso tre mesi in galera 
qui in banca nei suoi pannolini 
e con i suoi piccoli piedini nudi 
tutto quello che diceva era: 
"gente, il mio nome è Pete il fuorilegge" 

sono Pete il fuorilegge 
sono Pete il fuorilegge 
riuscite a sentirmi? 

a 25 anni rubò un pony mustang
e con lui si spostò un pò ovunque 
sulle ruote del paradiso 
padre, Gesù, sono un assassino fuorilegge ed un ladro 
e ho rallentato a Lee 
e ho visto il mio dolore 

sono Pete il fuorilegge 
sono Pete il fuorilegge 
riuscite a sentirmi? 

hanno tagliato la sua scia di lacrime 
che attraversava la campagna 
e quindi non si sa 
dove lui sia andato, 
quando abbia pianto e 
quando sia morto 
una notte si è svegliato 
da una visione della sua stessa morte 
mise la sella al suo pony 
e lo cavalcò nel profondo Ovest 
sposò una ragazza del Navajo 
e si sistemò in risoluzione 
e mentre si toglieva le pieghe 
strinse al suo petto quella bella figlia 

sono Pete il fuorilegge 
sono Pete il fuorilegge 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 

fuori dal'Est in uno stallone irlandese 
arrivò Bounty Hunter Dan
il suo cuore era accelerato e incendiato 
dal bisogno di arrestare il suo uomo 
trovò Pete che pescava tranquillamente 
sulle sponde del fiume, 
tirò fuori la sua pistola ed ebbe ? 
lui disse "Pete, pensi di essere cambiato 
ma non sei cambiato affatto" 
sollevò la sua pistola 
premette il grilletto e gli sparò 
prese un coltello dal suo stivale 
e trafisse il suo cuore 
Dan sorrideva mentre lui giaceva 
nel suo stesso sangue, morendo sotto il sole 
e sussurrò nel suo orecchio: "non possiamo
nascondere le cose che abbiamo fatto" 

tu sei Pete il fuorilegge 
tu sei Pete il fuorilegge 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 

per quaranta giorni e notti 
Pete cavalcò e non si fermò 
finchè si sedette in cima 
ad una montagna di ghiaccio 
guardò il falco nel deserto che scivolava, 
si spostò verso il confine e 
diede di sprone nella sua parte ossuta 

alcuni dicono che Pete e il suo pony 
siano svaniti oltre il confine 
alcuni dicono che siano rimasti congelati 
in alto a quella piattaforma di ghiaccio 
la giovane ragazza del Navajo si lava nel fiume 
la sua pelle è così bella 
e intreccia un pezzo delle fauci di daino di Pete 
nei suoi capelli 

Pete il fuorilegge 
Pete il fuorilegge 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi? 
riuscite a sentirmi?

0 commenti:

Posta un commento