15 ottobre 2014

Ecco il vincitore del Premio Paolo Borsellino...

Andrea Di Nicola è il vincitore del XIX Premio Paolo Borsellino.


Docente di criminologia e ricercatore presso l'Università degli Studi di Trento, ha scritto con Giampaolo Musemeci il libro "Confessioni di un trafficante di uomini" (Chiarelettere).


Questo uno dei degli estratti del libro che più preferiamo:
"Sostituzione di persone, scambio di documenti, contraffazione, che paiono uscire dalla penna di un giallista della metà del secolo scorso funzionano anche oggi, nell’era dei controlli biometrici, dei passaporti con i chip, dell’elettronica. Anche adesso vince il teatro, la messinscena, la rappresentazione. Lo smuggler, regista, attore, sceneggiatore, fa anche questo: studia le situazioni, le analizza con lucidità e le sfrutta a suo vantaggio. Le riscrive addirittura. E lavora nelle pieghe, nelle ambiguità, siano esse fisiche, geografiche o umane. Nel copione criminale che ha steso di suo pugno sono le zone grigie che lo aiutano: somiglianze di visi, distrazioni dei poliziotti, attimi in cui si gioca tutto… Il trafficante di uomini lavora per quello. Per quel battito di ciglia che vale milioni di euro. E per l’applauso a quella eccezionale messinscena. Ma qui chi batte le mani non è semplice spettatore. È allo stesso tempo attore protagonista e pubblico pagante. Solo che lo spettacolo dell’ingresso illegale in Europa va in scena migliaia e migliaia di volte."

Il prestigio del Premio, suggerisce di per sé il valore delle persone che lo ricevono:
"Il premio intende testimoniare ammirazione, gratitudine ed affetto a quelle personalità italiane che hanno offerto una testimonianza d’impegno, di coerenza e di coraggio particolarmente significativa nella propria azione sociale e politica contro la violenza e l’ingiustizia, ed in modo particolare per l’impegno profuso in difesa e per la promozione dei valori della libertà, della democrazia e della legalità."


La consegna del premio avverrà il prossimo 25 ottobre a Pescara.

Professor Di Nicola, pubblichiamo questo articolo perché è il modo migliore che conosciamo per esprimere il nostro orgoglio! Barbara e Jessica.


L'incontro con Andrea Di Nicola:



La Lettera Aperta indirizzata a Renzi e Alfano:


Il nostro BookConsiglio:

0 commenti:

Posta un commento