1 ottobre 2014

"Amore" - Marika Bernard

La vita è difficile, si sa. Talvolta ti mette davanti a delle prove apparentemente senza un senso logico: difficoltà spesso piccole, ma che sembrano insormontabili nel momento in cui arrivano a tormentarti.
Tante, troppe, ombre nel tuo passato rendono difficile credere nel futuro, negli altri, e in noi. Quegli scheletri nel passato che non riusciamo a liberare, per essere a nostra volta liberi di vivere serenamente, di sorridere e amare.
Poi, un giorno, arriva lui: un angelo, anche un po' diavoletto, vestito da uomo; bello, dagli occhi dal colore del miele di castagne, altissimo.
Ti basta uno sguardo per desiderarlo; un'occhiata e nient'altro serve a farti capire quanto il passato non conti più, quanto il tuo cuore voglia tornare ad amare senza più pesi, ombre e scheletri.
Basta un attimo alla tua anima, un solo attimo, per voler tornare a vivere, per pretendere la felicità.
Quell'angelo, senza ali, ma con un sorriso capace di farti volare, è il destino ad averlo messo sulla tua strada, per darti la tua rivincita; sì, perché è nelle giornate qualunqui, talvolta anche in quelle peggiori che accadono gli incontri più belli, inaspettati, capaci di dare speranza.
Un giorno, poi, tre anni e mezzo dopo a quel fatidico incontro, ti fermi a pensare alla vita, al passato, e senti il cuore tornato a battere con forza come quando da piccola trovavi, sotto l'albero di natale, il regalo desiderato; l'anima ferita della giovinezza è risanata come per magia... quella magia che ha un solo nome: Amore.
È vero, l'amore non arriva mai quando lo cerchi, ma solo quando non ci pensi lui bussa prepotentemente alla tua porta, sradicandola se decidi di non aprire, facendosi spazio dentro di te, mettendo radici nel tuo cuore, per non abbandonarti più, mai più.
Amore, lui sì riesce a mandare via tutte le malinconie, i dolori, le lacerazioni che per anni e anni si sono create dentro di te; Amore, come una leggera brezza primaverile, sa cacciare quegli scheletri per anni racchiusi in noi, allontanandoli per sempre dalla nostra esistenza e rendendoci liberi da quei dolori spesso difficili da mandare via da soli.
Amore può fare grandi cose, e le fa.
Amore, grazie...

16 commenti: