2 aprile 2014

Spazio Esordienti dedicato a... DARIO GIARDI

Oggi vi parliamo del libro d'esordio di Dario Giardi, persona che abbiamo apprezzato per i modi garbati e distinti, per l'entusiasmo e l'umiltà che emergono dal modo in cui parla del suo rapporto con la casa editrice che lo ha pubblicato.


Sinossi
Julien ha deciso di lasciarsi alle spalle la vita parigina per ritrovarsi e riprendersi in mano la vita e i sogni. Cerca il contatto con la natura, i ritmi lenti di una vita totalmente diversa da quella che conduceva in città.  Si rifugia in un piccola comunità di pescatori, sulle coste bretoni. In questo luogo dovrà integrarsi coi suoi coetanei, tra simpatie e antipatie tornerà a innamorarsi o forse a scoprire per la prima volta l’amore vero, dopo una brutta delusione che gli ha lasciato ferite profonde. Adèle è la ragazza perfetta per tornare a fidarsi, per tornare ad aprirsi completamente.  Nel suo passato però la ragazza nasconde qualcosa che agli occhi di Julien appare torbido e oscuro. La relazione avuta in un momento di smarrimento con Cécile scuoterà le certezze, i sentimenti e l’equilibrio di Julien. Quella che è divenuta l’amica del cuore per entrambi, si trasformerà in una minaccia. Non ci vorrà molto perché alcuni fraintendimenti facciano emergere i fantasmi e le debolezze del passato. Fantasmi che inesorabilmente inizieranno a indebolire le sicurezze minando la ritrovata serenità. 

Di seguito il link alla pagina dove è visibile anche il Book Trailer


0 commenti:

Posta un commento