14 marzo 2014

La cultura "si può costruire"...

Oggi le Books Hunters vi raccontano di un ambizioso progetto che riguarda una villa (patrimonio del FAI - Fondo Ambiente Italiano) che si trova proprio dalle loro parti...

Questo articolo vuole celebrare il lavoro svolto dagli operatori che hanno ricostruito l'archivio storico di Villa Della Porta Bozzolo in provincia di Varese.
Così ci dimostrano come la cultura si può "costruire", o meglio, "ricostruire" partendo da vecchie carte di famiglia: atti relativi alla genealogia, documenti legati alla gestione del patrimonio e attestazioni riguardanti la casa. Testimonianze relative alla vita pubblica dei personaggi, corrispondenza con gli amici, ricordi fotografici.
In questo modo ci vengono rivelati non solo i dati materiali e patrimoniali, ma anche la mentalità, i costumi, le politiche matrimoniali che hanno caratterizzato i secoli precedenti. Un grande lavoro di raccolta, catalogazione, digitalizzazione di carte storiche che ha reso possibile far rivivere la villa con i suoi abitanti, riportandoci al loro antico splendore, come se la normale quotidianità di secoli fa potesse ritornare oggi, ricca di fascino come un tempo.
Per chi fosse nei paraggi, sabato 15 Marzo ci sarà un convegno presso la villa in cui si parlerà proprio di questo meraviglioso lavoro, portato a termine con passione e professionalità.
INFORMAZIONI E ISCRIZIONI 

0 commenti:

Posta un commento