27 febbraio 2014

Premio Chiara - edizione 2014

Il Premio letterario Piero Chiara dedicato al racconto, è stato istituito nel 1989 da un gruppo di amici che intendevano ricordare il famoso scrittore luinese. Dal 1997 è gestito dall'associazione "Amici di Piero Chiara", con sede a Varese e arrivato quest'anno alla XXVI edizione.
Proprio in questi giorni sono stati pubblicati i bandi di concorso per le sezioni editi ed inediti. Ma vediamoli nello specifico.
Per la sezione editi, editori ed autori, dovranno far pervenire 13 copie del loro libro, unitamente alla scheda di partecipazione, alla segreteria del Premio. Saranno ammesse a concorrere raccolte di racconti in lingua italiana edite in Italia e nella Svizzera Italiana, tra il 1° maggio e il 30 aprile 2014.
Un comitato di "grandi lettori", sceglierà tra le opere finaliste. Il vincitore sarà poi decretato da una giuria popolare composta da 150 lettori italiani e della Svizzera italiana. Le tre opere finaliste saranno premiate con 2500 euro ciascuna, il Vincitore riceverà altri 3000 euro.
Per la sezione inediti, potranno essere inviate raccolte di racconti inediti (minimo 3) in lingua italiana di Autori di età non inferiore a 25 anni, residenti in Italia o nella Svizzera italiana.
Una giuria designata dall'Associazione, sceglierà la raccolta Vincitrice e segnalerà quella meritevole di menzione. La raccolta Vincitrice sarà stampata in 300 copie dalla Pietro Macchione Editore e verrà presentata al pubblico nel mese di ottobre, durante il Festival del Racconto 2014. Inoltre singoli racconti dell'opera vincitrice potranno essere pubblicati su giornali e riviste, sia cartacei che online.
Gli autori che vogliono partecipare al Concorso, dovranno quindi far pervenire quanto richiesto, unitamente alla scheda di partecipazione, alla segreteria del Premio: Associazione Amici di Piero Chiara, Viale Belforte 45, 21100 Varese entro e non oltre il 2 maggio 2014 (orari da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 13.30).

0 commenti:

Posta un commento